I palazzi Boscia ed Eramo

Febbraio 18, 2022 by  
Filed under Storia

Prospetto del Palazzo Eramo

C’è un palazzo a Gioia, al numero 19, in quella che un tempo era denominata via Paolo Losito, oggi via Donato Boscia, proprietà della medesima famiglia, che insieme a quella di proprietà della famiglia Eramo, al numero 15, nasconde alla vista del passante la facciata est del castello normanno-svevo con il circostante giardino all’italiana.

La costruzione del palazzo risale al 1787, come si può rilevare da un’iscrizione posta sul portone d’ingresso.

Il progetto del palazzo Eramo in via Boscia, n. 15, fu redatto nel 1856.

Una lapide presente nel palazzo ci ricorda che questo edificio fu rilevato dalla famiglia Boscia il 26 febbraio 1904, acquistato da Donato Eramo in sacro ricordo del padre. Le famiglie Boscia ed Eramo erano imparentate tra di loro.

Sulla lunetta presente sul portone d’ingresso del palazzo Eramo si nota la presenza intrecciata di tre iniziali D C E, probabilmente riferite al proprietario Don Celestino Eramo, mentre al di sotto del timpano che sovrasta il balcone centrale è riportata la seguente scritta: SED SOLI DEO, che è una forma abbreviata del motto Pro bono omnibus  sed soli Deo gloria, per il bene di tutti, ma gloria a Dio solo. Read more

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.