Un episodio tragicomico verificatosi a Gioia nel 1859

Giugno 7, 2020 by  
Filed under Storia

Ferdinando II re di Napoli

Ferdinando II re di Napoli effettuò quattro viaggi in Puglia durante il suo regno.
Lo storico acquavivese Antonio Lucarelli ci riferisce che l’ultima volta in cui i reali borbonici vennero in Puglia si verificò a gennaio del 1859, con uno sfarzoso corteo di principi e ministri, in occasione del ricevimento della Principessa Maria Sofia di Baviera, sposa del Principe Ereditario Francesco. Alle ore cinque e mezzo della notte  del 12 gennaio 1859 il corteo arrivò ad Acquaviva delle Fonti  e si fermò fino alle undici antimeridiane del dì successivo. Il De Cesare ricorda che  il corteo reale proveniva da Andria, dopo aver attraversato gl’ intermedi paesi di Corato, Ruvo, Terlizzi, Bitonto, Palo, Bitetto, S. Nicandro fra le accoglienze più clamorose. L’itinerario, con le relative tappe, fin dall’ inizio era stato prestabilito così: per l’andata, Caserta, Avellino, Ariano, Foggia, Andria, Acquaviva, Lecce, Bari; per il ritorno, Bari, Barletta, Manfredonia, Foggia, Avellino, Casera.

La sposa, imbarcandosi a Trieste sulla nave “Fulminante”, avrebbe dovuto scendere a Manfredonia; ma gli estremi rigori della stagione e l’insanabile morbo del sovrano sconvolsero i preparativi. Read more

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.