Cannabis: Come perdere la testa, e a volte la vita – Le considerazioni della dott.ssa D’Antona

ottobre 16, 2007 by  
Filed under Attualità

Maria Silvia D'AntonaLa conferenza sulla Cannabis organizzata a Gioia del Colle dall'Associazione Recta Civitas ha visto la partecipazione di un pubblico numeroso e interessato. Il tema della conferenza suscita ancora molte polemiche e molte perplessità circa gli effettivi danni provocati da questa droga definita leggera. Il mio intervento assieme a quello del dottor Lamparelli e dell'on. Carlo Giovanardi (Firmatario della legge Fini-Giovanardi, che si prefiggeva tra le altre cose di abbattere la distinzione tra droghe pesanti e droghe leggere), ha avuto come obbiettivo principale quello di sottolineare gli innumerevoli danni prodotti dal principio attivo contenuto nella cannabis (THC-Tetraidrocannabinoilo). 

E' importante sottolineare ai giovani ed agli adulti significativi nella vita dei ragazzi quanto sia pericolosa l'assunzione di questa sostanza che causando danni al cervello modifica il comportamento e l'attività cognitiva in maniera clinicamente significativa. Non è una droga banale ma provoca delle vere e proprie alterazioni cerebrali,

Read more

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.