La Casa Torre

novembre 20, 2009 by  
Filed under Storia, Turismo

Casa TorreNon solo al turista poco attento, ma anche al comune cittadino gioiese, se entrambi non prestano attenzione alla modesta segnaletica presente, può sfuggire, a causa dell'angusta strada in cui è ubicata, un'antica Torre sita in via Fontana n. 5.

E' difficile osservarla se non si alza gli occhi, proprio perché la costruzione è " costretta " da un'angusta  strada e incassata tra altre abitazioni.

E' stata costruita probabilmente su una preesistente fortificazione medievale.

Tra Via Fontana ( nome del  sacerdote Don Francesco Saverio Fontana, nato a Gioia il 1667 e morto Vescovo ad Ascoli Satriano nel 1736, il quale nel 1732 donò il suolo per edificare l'attuale Chiesa di San Francesco), Via Palude e  Largo Cisterna, in una zona  un tempo paludosa del centro cittadino, sembra che verso la fine del secolo XIII un nobile fiorentino, di nome  Perrino, della famiglia  De' Rossi ( casato che faceva parte della corte di Federico II  a cui è stata intitolata una delle due torri superstiti del castello, quella più alta sul lato sud-ovest ), fece costruire una Torre.

Della Torre abbiamo notizie certe il 14 dicembre 1819 in occasione di una deliberazione con la quale il Decurionato accetta l'offerta di Vito Felice Monte, di Gioiadi prendere a censo capitaneo ( pagamento, da parte di un capo importante della comunità, di

Read more

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.