La Chiesa di San Francesco

giugno 23, 2008 by  
Filed under Storia, Turismo

chiesadisfrancescoDa un testamento, rogato in Gioia dal notaio Nicola De Capite il 14 settembre 1292, risulta che Reone Guarnita, di Gioia, morendo lasciò alla Chiesa di S. Francesco un bue tra i migliori. Tale testamento era firmato  dal frate Angelo e dal  Padre Guardiano dei Frati Minori, che si chiamava Fra' Giacomo, il quale nel 1349 fu eletto vescovo della soppressa Chiesa di Lettere, in provincia di Napoli.

Un diploma del 1363 ci dice che nella Chiesa di S. Francesco vi era il sarcofago della famiglia D'Andrano, che era chiuso da una lastra di marmo raffigurante la moglie di Nicolò D'Andrano, Giacchina, in posizione supina e con le mani giunte.

" La famiglia D'Andrano diede alla nostra città cavalieri, capitani, magistrati e con il suo mecenatismo l'arricchì di chiese, conventi e ospedali. Niccolò D'Andrano, padre di Luca, fece erigere la Chiesa ed il Convento di S. Francesco. All'interno della Chiesa vi era un cappella, detta Arca D'Andrano, in cui

Read more

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.