Perché un corteo storico ?

maggio 19, 2007 by  
Filed under Eventi & Tempo Libero, Turismo

Bella Dama in Corteo StoricoIl giorno 20 maggio 2007, alle ore 19.00, nell'ambito dei festeggiamenti per il Santo Patrono di Gioia del Colle San Filippo Neri, presso il Castello Normanno Svevo e dintorni, si svolgerà la rappresentazione storica "Gli Svevi in Terra di Gioia", a cura del Centro Studi e Ricerche Medievali "NUNDINAE" di Gravina in Puglia.

Sulla rappresentazione riportiamo volentieri il parere del nostro concittadino Prof. Mario Girardi.

Un corteo storico non è mai riducibile al solo folklore e meno che mai a moderna sfilata di suoni e colori per richiamo turistico. La realizzazione di tale manifestazione ad apertura delle solenni festività annuali in onore del Santo Patrono, Filippo Neri, intende recuperare visivamente memoria e rappresentazione dell'ormai millenaria storia e vita della comunità cittadina di Gioia del Colle, a cominciare dagli oscuri primordi del primo nucleo di Ioha attorno alla rocca bizantina e al borgo di Sant'Andrea, attraverso la chiara identità normanna prima, lo splendore svevo di Federico II poi, esemplarmente raffigurate dalla compiuta e possente architettura del Castello normanno-svevo, sino all'età angioina e oltre. Nel nome di tutti i Gioiesi di ieri e di oggi,

Read more

Il mondo dell’infanzia della Puglia antica in mostra al castello

maggio 10, 2007 by  
Filed under Eventi & Tempo Libero, Storia

Battiti d’ali. Storie di bambini nella Puglia anticaIl giorno 12 maggio, alle ore 18.00 sarà inaugurata, nel Museo Nazionale Archeologico di Gioia del Colle sito nel Castello Normanno Svevo, la mostra titolata: "Battiti d'ali. Storie di bambini nella Puglia antica". La mostra sarà l'evento di punta della Settimana della Cultura 2007 (12-20 maggio) e sarà aperta al pubblico fino 31 dicembre di quest'anno.

L'esposizione è stata curata dell'archeologa Angela Ciancio, direttrice del Museo di Gioia, e finanziata dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, dalla Soprintendenza per i Beni Archeologici della Puglia e patrocinata dal Comune di Gioia del Colle. L'allestimento, realizzato dalla Cooperativa ARES di Gravina in Puglia, occupa due sale poste al piano terra del Castello Normanno Svevo ed espone numerosi reperti archeologici databili dal VII secolo a.C. e IV secolo d.C. provenienti sia dagli scavi più recenti effettuati a Monte Sannace e Santo Mola presso Gioia del Colle, sia dalle collezioni di diversi musei di Puglia quali: il Museo Nazionale Archeologico di Taranto, Museo Civico S. Benedetto di Conversano, Palazzo Sinesi e il Museo Civico di Canosa, il Museo Civico e la Fondazione Ettore Pomarici Santomasi di Gravina in Puglia, il Museo Nazionale Archeologico di Egnazia (BR) e il Museo Civico di Minervino Murge.

Read more

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.