Pasquale De Bellis

Un mese fa è venuto a mancare nella sua città di adozione, Genova, un nostro illustre concittadino: il dottor Pasquale De Bellis. Il professore De Bellis nasce a Gioia del Colle nel 1942, dove segue gli studi fino al conseguimento della maturità  presso il Liceo Classico " P. V. Marone ". Si trasferisce successivamente a Genova, dove si laurea a […]

Print Friendly

De BellisUn mese fa è venuto a mancare nella sua città di adozione, Genova, un nostro illustre concittadino: il dottor Pasquale De Bellis.

Il professore De Bellis nasce a Gioia del Colle nel 1942, dove segue gli studi fino al conseguimento della maturità  presso il Liceo Classico " P. V. Marone ". Si trasferisce successivamente a Genova, dove si laurea a pieni voti in Medicina e Chirurgia. Prosegue gli studi e si specializza in anestesiologia e rianimazione. Successivamente consegue la specializzazione in tossicologia medica, in farmacologia applicata, in medicina legale e delle assicurazioni, in farmacologia clinica e in pediatria.

Dal 1971 Pasquale De Bellis presta servizio presso l'Ospedale San Martino di Genova, dapprima come Assistente, quindi come Aiuto  del prof.  Giancarlo Minola, che è, indubbiamente, un altro protagonista dell' Anestesiologia ligure . Egli alterna la sua attività sindacale nell'ALARO e nell'AAROI ( Associazioni che riuniscono i rianimatori ospedalieri italiani ) a quella scientifica ed a quella clinica, con una brillante attività presso il prestigioso Ospedale Galliera ove organizza, unitamente ad Antonio Bertieri, un efficiente Reparto di Rianimazione. 

Dal 1988 svolge la sua attività come  Primario del Servizio di Anestesia e Rianimazione Pediatrica presso gli ospedali Galliera di Genova, in cui ha prestato ininterrottamente servizio a partire dal 1971, dapprima come Assistente e poi come Primario del servizio di anestesia  e rianimazione, dirigendo il reparto di rianimazione, il laboratorio di fisiopatologia applicata e l'ambulatorio di terapia del dolore e cure palliative, coordinando l'attività anestesiologica delle varie specialità chirurgiche. Successivamente, dal 1990, lo ritroviamo come  Primario del 1° Servizio, del Centro di Rianimazione, del Laboratorio di Fisiopatologia Respiratoria applicata e dell'Ambulatorio di Terapia del dolore e Cure Palliative.

Dal 1994 è stato professore di anestesia e  rianimazione presso la Scuola di specializzazione in anestesiologia, rianimazione e oftalmologia dell'Università di Genova.

Dal 2001 egli è stato nominato Direttore della U.O.A. ( Unità Operativa Complessa di Anestesia  e Rianimazione ) dell'Ospedale San Martino di Genova e Cliniche Universitarie convenzionate. Tale Unità Operativa, che opera essenzialmente nell'ambito del Monoblocco Acuti, comprende quattro settori operativi differenti per prestazioni sanitarie offerte e per organico dedicato: l'Anestesia del Monoblocco Acuti, la Cardioanestesia / Cardiorianimazione,  il Centro Terapia del Dolore Oncologico e Cure Palliative,  il Pronto Soccorso.
Negli stessi anni insegna, quale Professore a contratto, presso alcune Scuole di Specializzazione universitarie.
Oltre ad essere stato  membro di numerose Società scientifiche,  dal 1992 ha rivestito l'incarico di Presidente regionale della Liguria e Consigliere Nazionale dell'AAROI.

Oggi nella pratica chirurgica si cerca di utilizzare farmaci e tecniche che consentano un minor rischio operatorio e una più rapida ripresa post-operatoria. Tra queste è da annoverare l'anestesia epidurale, che consiste nell'uso di un farmaco che inibisce la trasmissione del dolore al cervello, tecnica sempre più usata in ginecologia, urologia ed ortopedia.

Il 28 maggio 2003 all'Ospedale San Martino di Genova è stato eseguito, per la prima volta al mondo, un nuovo tipo di chirurgia toracica: il primo intervento a cuore aperto con il paziente cosciente; in tale  circostanza il professor De Bellis, in qualità di anestesista è risultato una figura chiave nella riuscita dell'intervento.

Durante la sua carriera ha perfezionato le sue specializzazioni in Svezia, in Svizzera e in America.

Al suo attivo ha  circa 200 pubblicazioni.

Muore a Genova a fine agosto 2009. Affettuosamente i suoi amici lo ricordavano e lo  ricordano col nome di Ninnì.

VIDEO  Relazione Prof. PASQUALE DE BELLIS – 9° CONGRESSO REGIONALE DI ANESTESIA E RIANIMAZIONE AAROI-SIARED SARDEGNA, AIMOS 3-4 Ottobre 2008.

©  E' consentito l'uso del contenuto di questo articolo  per soli fini non commerciali, citando la fonte e il nome dell'autore.

Print Friendly

28 settembre 2009

  • Scuola di Politica

Inserisci qui il tuo Commento

Fai conoscere alla comunità la tua opinione per il post appena letto...

Per inserire un nuovo commento devi effettuare il Connettiti

- Attenzione : Per inserire commenti devi necessariamente essere registrato, se non lo sei la procedura di LOGIN ti consente di poter effettuare la registrazione istantanea.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.