Parte la seconda edizione del “Palio delle botti”

Dopo la prima edizione del ' Palio delle botti ' Gioia si appresta a vivere la seconda edizione della manifestazione nei giorni 19 e 20 agosto 2017. L'edizione di quest'anno prevede la partecipazione di 12 Cantine produttrici di vino Primitivo: Donvito Tufara, vincitrice dello scorso Palio, Patruno-Perniola, Tenuta Chiaromonte, Cantine Guttarolo, Cantine Imperatore di Adelfia, Azienda […]

Print Friendly

Dopo la prima edizione del ' Palio delle botti ' Gioia si appresta a vivere la seconda edizione della manifestazione nei giorni 19 e 20 agosto 2017.

L'edizione di quest'anno prevede la partecipazione di 12 Cantine produttrici di vino Primitivo: Donvito Tufara, vincitrice dello scorso Palio, Patruno-Perniola, Tenuta Chiaromonte, Cantine Guttarolo, Cantine Imperatore di Adelfia, Azienda Agricola Giuliani, Casa Vinicola Coppi di Turi, Cantine Polvanera, Azienda Agricola Tre Pini, Tenute Nettis, Tenuta Viglione, Vini Plantamura.

Ed è proprio ad Erasmo Plantamura, scomparso recentemente, infaticabile sostenitore della valorizzazione dei nostri prodotti tipici, ed in particolare del vino Primitivo di Gioia, che l'organizzatore della manifestazione, Claudio Santorelli,  ha voluto dedicare questa seconda edizione del Palio.

Altra novità di questa seconda edizione è il Palio riservato ai  piccoli spingitori, con botti ridimensionate e dipinte dagli alunni degli istituti comprensivi Mazzini-Carano e San Filippo Neri-Losapio.

La  presentazione del palio e delle botti è stata effettuata il 13 agosto nel chiostro del Comune di Gioia del Colle.

L'evento, articolato in due giorni prevede il seguente calendario:

SABATO 19 AGOSTO

Ore 17 – Castello Normanno Svevo – Corteo storico ed apertura dei mercatini e degli accampamenti medievali a cura di Antonia Mastromarino e dell’Associazione “Smile”.

Ore 18 – Piazza dei Martiri – spaziodedicato  alla falconeria, con il battesimo del guanto l’esposizione ed il volo dei rapaci, ed all’esibizione itinerante degli sbandieratori del rione Lama di Oria.

Dalle ore 19 – Via Petrera angolo via Piottola – spazio musicale  a cura di Giuseppe ed Angelica Mastromarino.

19/19.30 – Piazza Plebiscito – prima edizione di “Piccoli spingitori crescono” palio dei bambini, realizzato con le quarte classi delle scuole primarie. Il vincitore si aggiudicherà il  Cencio dipinto da Sheila Linzalata.

Ore 19.15 – Arco Nardulli – Convegno “Botti e formaggi”, a cura di ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi) delegazione di Bari, percorso sensoriale attraverso le tecniche di produzione della mozzarella a “siero innesto” ed il vino.

Ore 19.45 – Piazza Plebiscito – J.Lo Cavalier Giullare.

Ore 20 – Arco Mastrocinto – esposizione dei rettili di Damiano Di Nunzio e performance di danze orientali di Deborah Sorbo a cura dell'Associazione “Benessere naturale” di Angela Rosini.

Dalle ore 20 – Sagrato chiesa di Sant’Andrea – gli Acoustic Loop Duo:  voce Francesca Antonicelli, chitarra Andrea Castellaneta,  percussioni Gino Donvito.

                     – Via Concezione – “Acustici per caso”, Pasquale Petrera al Banjo cinque corde e chitarra e Nicola Ferorelli al washboard.

Dalle ore 20.30 – Via Barba – il duo Delia  La Gala al violino e Alessio Giove alla fisarmonica.

Ore 21.30 – Piazza Plebiscito – danza a cura del “New Laboratorio del Movimento” di Mirella Resta.

Ore 22.15 – Piazza Plebiscito, musica irlandese con i Cahora Dubh.

DOMENICA 20 AGOSTO

Ore 17 – Castello Normanno Svevo – Mercatini e accampamenti medievali a cura di Antonia Mastromarino e Associazione “Smile”.

            – Piazza Plebiscito – Benedizione del Cencio.

Ore 18 – Piazza dei Martiri – spazio riservato alla falconeria, con il battesimo del guanto l’esposizione ed il volo dei rapaci, ed all’esibizione itinerante degli sbandieratori del rione Lama di Oria.

Dalle ore 19 – Via Petrera angolo via Piottola – spazio musicale a cura di Giuseppe ed Angelica Mastromarino.

Ore 19.15 – Arco Nardulli – Convegno “Botti e formaggi”, a cura di ONAF (Organizzazione Nazionale Assaggiatori Formaggi) delegazione di Bari, percorso sensoriale attraverso le tecniche di produzione della mozzarella a “siero innesto” ed il vino.

Ore 19.45 – Piazza Plebiscito – I giullari di “La farandula”.

Dalle ore 20 – Sagrato chiesa di Sant’Andrea – gli Acoustic Loop Duo, voce Francesca Antonicelli e chitarra Andrea Castellaneta.

Ore 20 – Arco Mastrocinto – esposizione dei rettili di Damiano Di Nunzio e e performance di danze orientali di Deborah Sorbo a cura dell'associazione “Benessere naturale” di Angela Rosini.

Dalle ore 20.30 – Via Barba – il duo Delia La Gala al violino e Alessio Giove alla fisarmonica.

                           – Via Concezione – “Acustici per caso”, Pasquale Petrera al Banjo cinque corde e chitarra e Nicola Ferorelli al washboard.

Ore 20.15 – Piazza Plebiscito – Inizio corsa delle botti. Ogni squadra è composta da quattro spingitori, che si alterneranno in staffetta. Il percorso prevede la  partenza da piazza Plebiscito per snodarsi per  corso Vittorio Emanuele, via Bernal e via Cavour.  La premiazione, come nello scorso anno, si terrà in  Piazza Plebiscito.

Ore 22 – Piazza Plebiscito – Premiazione della botte più bella. Al termine  seguirà lo  spettacolo musicale del gruppo “Terraross”.

Alla Cantina prima classificata sarà donato il Cencio, intitolato “Un acino di vino”,  che quest'anno è stato dipinto dal pittore  Mario Pugliese.

Madrina e presentatrice della manifestazione è Serenella Penza, giornalista e sommelier, mentre  consulente e giudice delle botti in corsa per il Palio è stato nominato  Vittorio Cavaliere.

La foto è di Mimmo Castellaneta.

Aggiornamento

Causa maltempo il Palio delle Botti previsto per domenica 20 agosto è stato rinviato a sabato 26 agosto alle ore 20,30.

Print Friendly

17 agosto 2017

  • Scuola di Politica

Inserisci qui il tuo Commento

Fai conoscere alla comunità la tua opinione per il post appena letto...

Per inserire un nuovo commento devi effettuare il Connettiti

- Attenzione : Per inserire commenti devi necessariamente essere registrato, se non lo sei la procedura di LOGIN ti consente di poter effettuare la registrazione istantanea.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.