Le Porte dell’Imperatore e Ricamo a corte

Entra nel vivo la IV edizione  de ' Le Porte dell'Imperatore ' edizione a cura delle Associazioni  ' Lavori in corso ' e Forme di Gusto ', con la ideazione e collaborazione dell'Associazione culturale ' Artensione '. Nella fase preparatoria i responsabili delle Associazioni  ' Artensione ' e  ' Lavori in corso ' hanno  prioritariamente […]

Print Friendly

Entra nel vivo la IV edizione  de ' Le Porte dell'Imperatore ' edizione a cura delle Associazioni  ' Lavori in corso ' e Forme di Gusto ', con la ideazione e collaborazione dell'Associazione culturale ' Artensione '.

Nella fase preparatoria i responsabili delle Associazioni  ' Artensione ' e  ' Lavori in corso ' hanno  prioritariamente acquisito la disponibilità di otto proprietari di altrettante  porte d'ingresso di abitazioni,cantine o depositi del Centro storico su cui far operare i pittori e successivamente hanno effettuato  una selezione tra gli artisti che si erano resi disponibili, individuando otto giovani artisti gioiesi.

Costoro si cimenteranno nella decorazione pittorica delle porte, la quale verterà, come per le precedenti edizioni, sul tema di Federico II e sulle vicende legate al suo tempo, alla sua figura e alla sua corte.

Le porte  individuate si trovano  in Via Santa Maria Maddalena, Arco Nardulli, Arco di Costantinopoli, Arco Cimone e Vico Jovia.

Gli otto artisti che si cimenteranno in questa attività sono: Annamaria Cacciapaglia, Filippo Cazzolla, Vito Difilippo, Amatore Ditullio, Sheila Linzalata, Patrizia Mastrapasqua, Samantha Natuzzi, Francesca Pastore.

La manifestazione, come da locandina, avrà un prologo la serata dell'8 luglio alle ore 21,30  con una visita guidata alle Porte dell'Imperatore  realizzate negli anni scorsi, a cura dell'Associazione ' Meridiana '.

Il giorno 9 luglio gli otto artisti  daranno sfogo al loro estro e dipingeranno la porta loro assegnata.

Per l'occasione, a contorno della manifestazione, il borgo sarà animato da alcuni  artisti musicali e da uno spettacolo di burattini.

A coronamento della manifestazione, e sempre in tema federiciano, a cura della presidente dellìAssociazione ' Forme di Gusto ', signora Rossana Prisciantelli, l'8 luglio sarà presentato il progetto ' Intrecci preziosi '  ' Ricami a corte ' con lo scopo di rivalutare e valorizzare l'antica arte del ricamo, un'attività importante del nostro patrimonio artigianale, che rischia di perdersi per mancanza di ' maestre ' e di allievi che dedichino tempo a questa forma di arte e cultura paesana.

Sarà dunque l'occasione per far rivivere questa antica arte  e conoscere le tecniche di ricamo e di merletto, anche attraverso un laboratorio didattico “Impariamo a ricamare” e il workshop gratuito di “Ricamo magico” e per fare un tuffo nel periodo federiciano.

Una mostra di paramenti sacri con lavorazioni in oro per un verso e capi di abbigliamento di alta moda con ricami in oro, della stilista gioiese  Rossana Prisciantelli, per un altro verso, arricchirà la manifestazione, che si terrà nel Chostro del Comune a partire dalle ore 17,00.

©  E' consentito l'utilizzo del presente articolo per soli fini non commerciali citando la fonte e il nome dell'autore.

 

 

Print Friendly

1 luglio 2017

  • Scuola di Politica

Inserisci qui il tuo Commento

Fai conoscere alla comunità la tua opinione per il post appena letto...

Per inserire un nuovo commento devi effettuare il Connettiti

- Attenzione : Per inserire commenti devi necessariamente essere registrato, se non lo sei la procedura di LOGIN ti consente di poter effettuare la registrazione istantanea.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.