Le Corti dell’Imperatore

SIC! Progettazioni  Culturali, con il patrocinio del Comune di Gioia del Colle, e in collaborazione con altri Enti, organizza nel Centro Storico di Gioia, dal 3 al 23 settembre 2017, una serie di eventi dal titolo Le Corti dell'Imperatore. Nel  Centro Storico sono tuttora presenti numerosi Archi. Essi fungevano, caratteristica che mantengono ancora oggi, da […]

Print Friendly

SIC! Progettazioni  Culturali, con il patrocinio del Comune di Gioia del Colle, e in collaborazione con altri Enti, organizza nel Centro Storico di Gioia, dal 3 al 23 settembre 2017, una serie di eventi dal titolo Le Corti dell'Imperatore.

Nel  Centro Storico sono tuttora presenti numerosi Archi. Essi fungevano, caratteristica che mantengono ancora oggi, da porta di accesso in uno spiazzo, che in tempi recenti è stato chiamato " Largo ". Tale spiazzo, che è caratterizzato dalla presenza di una serie di scale esterne e di piccoli loggiati, nel periodo medievale era chiamato " corte ", perché racchiudeva alcuni edifici di proprietà di un unico signore, tra i quali spiccava quello, più ampio e artisticamente più raffinato, abitato dal signore stesso.

La funzione della corte era anche quello di difesa dell'abitazione del nobile ( come dimostra il portone ligneo o metallico originariamente presente e che fungeva da chiusura dell'arco ), la quale era già difesa dai primi assalti nemici dalle esistenti mura cittadine.

In tempi più vicini a noi la corte perde la connotazione di unica proprietà e di luogo di residenza del signore, per diventare un piccolo borgo o caseggiato di proprietà di più famiglie; ciò è evidenziato dalla scomparsa del portone che originariamente serviva a chiudere l'arco e dalla presenza al suo interno di costruzioni abitate da diverse famiglie.

Lo spiazzo che si apre al di là dell'arco, quindi, da essere un luogo privato diventa proprietà pubblica, è accessibile a tutti i cittadini e a volte finisce per innestarsi con le altre strade e vicoli cittadini attraverso un altro arco opposto a quello principale. Inoltre il pozzo che era quasi sempre presente all'interno della corte dopo aver varcato l'arco, diventa anch'esso da privato, di uso pubblico e quindi viene utilizzato da quei cittadini che abitano nel Largo o che ne avvertono il bisogno.

Vi sono degli archi che, piuttosto che fungere da chiusura, con portone attraverso il quale si entra nella corte, sono delle volte a botte che reggono una abitazione soprastante. Anche questi archi hanno la funzione di immettere in un largo.

Alcuni archi, quelli più antichi ed in pietra sono di particolare pregio architettonico, altri costruiti in tempi a noi più recenti, sono in tufo, costituiscono la base di edifici sovrastanti e non presentano  alcun apprezzabile pregio. 

Ed è appunto nel Centro Storico  di Gioia e  negli Archi in esso presenti:  Arco Cimone, Arco Costantinopoli, Arco Mastrocinto, Arco Nardulli, Arco San Nicola,  sono previsti gli appuntamenti che vanno sotto il nome di ' Le Corti dell'Imperatore '.

Le manifestazioni seguiranno il seguente programma:

Domenica 3 settembre:

dalle 19,30 alle 21,00 Piazza Plebiscito, Via Piottola, Chiesa di Sant'Andrea, performance di artisti di strada di Circo Botero;

ore 19,30 Arco Cimone ( cinema ), presentazione e proiezione di " Studio ", un film di Francesco Dongiovanni con Pierluca Cetera;

ore 21,30 Piazzale Teatro Rossini ( teatro ), Compagnia Berardi Casolari, " Briganti " di e con Gianfranco Berardi.

Sabato 9 settembre:

ore 19,30 Arco Cimone ( letteratura ), Marcello Introna, " Percoco "( Mondadori 2016 ), a cura del Presidio del Libro Illiria Gioia del Colle;

ore 20,00 Piazzale Chiesa di Sant'Andrea ( musica ), Popular Meridio Band, canzoni della tradizione popolare meridionale rivisitate dal gruppo di giovanissimi musicisti;

ore 21,30 Arco Nardulli ( teatro ), Associazione Culturale TerrAmare, " Due vecchie vergini ", libero adattamento de " La vecchia scorticata " da " Lu Cunto de li Cunti " di G. Basile.

Domenica 10 settembre:

ore 19,30, Arco Mastrocinto ( teatro ragazzi ), Cavalieri Erranti Teatro, Le avventure di una gazza ladra, racconto animato di e con Valentina Vecchio ispirato ad una filastrocca di Luzzati;

ore 19,30 Arco Cimone ( cinema ),proiezione di " Padre ", un film di Giada Colagrande, con G. Colagrande, Willem Dafoe, Franco Battiato, Marina Abramovic;

ore 21,30 Piazzale Teatro Rossini  ( teatro ), B-Sogno Progetto Nazionale FITA Puglia, Shake Epic Rock Lear, laborazione e regia di Luigi Facchino.

Sabato 16 settembre:

ore 19,30 Arco Cimone ( letteratura ), Francesco Carofiglio " Il Maestro " ( Piemme 2017 ), in collaborazione con Presidio del Libro Illiria Gioia del Colle;

dalle ore 20,30 alle ore 22,00 ( teatro ), Teatro Mudi, Eneide sogno italico degli Dei, performance itinerante nel Centro storico, a partire da via Carlo III di Borbone,  per la regia di Antonio Minelli.

Domenica 17 settembre:

ore 19,30 Arco Nardulli ( teatro ragazzi ), Compagnia Rainbow Theatre, Nutopia la fattoria ( non troppo ) immaginaria, di e con Leonarda Saffi e Walter Di Serio, spettacolo-laboratorio interattivo liberamente tratto da " La fattoria degli animali " di George Orwell per bambini dai 6 anni ai 10 anni;

ore 19,30 Arco Cimone ( cinema ), proiezione di " La mezza stagione ", un film di Danilo Caputo con Espedito Chionna, Michela Di Napoli, Francesco Giannico;

ore 21,30 Piazzale Teatro Rossini ( musica ), Viaggio a Sud, Davide Berardi Trio.

Sabato 23 settembre:

ore 19,30 Arco Cimone ( letteratura per l'infanzia ), Gianluca Biscalchin, " Regioni d'Italia " ( Electa Kids 2016 ), in collaborazione con Il Libro Possibile;

ore 20,00 Arco Nardulli ( teatro ), Il traino dei fessi, ovvero dietro ogni scemo c'è un villaggio, di e con Giuseppe Ciciriello;

ore 21,30 Piazza Teatro Rossini ( teatro/musica ), Compagnia Rainbow Theatre, Contro-Storia, Memorie di briganti, con Leonarda Saffi, Walter Di Serio, Valerio Fusillo, Felice Gioia.

 

 

 

Print Friendly

1 settembre 2017

  • Scuola di Politica

Inserisci qui il tuo Commento

Fai conoscere alla comunità la tua opinione per il post appena letto...

Per inserire un nuovo commento devi effettuare il Connettiti

- Attenzione : Per inserire commenti devi necessariamente essere registrato, se non lo sei la procedura di LOGIN ti consente di poter effettuare la registrazione istantanea.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.