La treccia di fior di latte più lunga del mondo

Il 14 luglio 2007  Gioia ha  vissuto una giornata indimenticabile. I produttori della rinomata mozzarella Fior di latte gioiese qualche mese prima di quella data avevano pensato di tentare di azzerare il record detenuto dal Comune di Sala Consilina, città in provincia di Salerno, che qualche anno prima aveva prodotto una treccia di  latte di […]

Print Friendly

TrecciaIl 14 luglio 2007  Gioia ha  vissuto una giornata indimenticabile.

I produttori della rinomata mozzarella Fior di latte gioiese qualche mese prima di quella data avevano pensato di tentare di azzerare il record detenuto dal Comune di Sala Consilina, città in provincia di Salerno, che qualche anno prima aveva prodotto una treccia di  latte di bufala della lunghezza di mt. 45.

La sfida che Gioia del Colle aveva deciso di lanciare, grazie ad una cordata di imprenditori locali del settore caseario capitanata da Pinuccio Capurso, titolare dell'omonimo caseificio Capurso, era quella di battere quel record detenuto dal Comune di Sala Consilina e produrre una treccia di fior di latte della lunghezza di mt. 100 in modo da realizzare il nuovo Guinness world record " La treccia più lunga del mondo ".

L’iniziativa, denominata  ‘ Progetto  Bianca Scia,  la mozzarella di   Gioia prodotto tipico nel mondo ‘, ha ottenuto il patrocinio del Comune di Gioia del Colle, della Regione Puglia e della Provincia di Bari.

TrecciaIl pomeriggio del  14 luglio 2007 in una Piazza Plebiscito gremita di spettatori locali e forestieri, è stato  posizionato un apposito contenitore in acciaio a forma di U, lungo più di cento metri e poco primo dell’avvio della prova sono state  predisposte delle autocisterne per distribuzione di acqua calda e di latte.

La pasta base per la produzione della mozzarella, cioè la  cagliata, precedentemente tagliata in pani, è stata lavorata in Piazza Plebiscito, secondo le tecniche artigianali tradizionali, con acqua calda, mastelli e spatole in legno da parte degli  abili mastri casari appartenenti a diversi caseifici gioiesi per dare forma alla treccia più lunga al mondo.

I casari locali hanno portato a compimento il tentativo, fermandosi subito dopo aver raggiunto i 100 metri di lunghezza.

TrecciaAl termine della gara la treccia è stata tagliata e offerta ai presenti per gustarne la fragranza e la freschezza. Per l'occasione in Piazza Plebiscito erano presenti gli stands dei diversi caseifici gioiesi che, dietro il pagamento di un simbolico contributo economico per finanziare la manifestazione, hanno dispensato assaggi dei diversi prodotti caseari di loro produzione.

Anche se il risultato non è stato omologato, resta la soddisfazione di aver vissuto una bellissima giornata ed una indimenticabile esperienza, di aver risvegliato l'orgoglio di appartenenza alla nostra città e alle sue tradizioni e di essere riusciti a  coagulare intorno  alla mozzarella Fior di latte, autentica eccellenza gioiese, non solo cittadini di Gioia, ma anche uomini e donne provenienti dai paesi viciniori.

Per vedere le fasi salienti dell'evento  si può accedere al  video sul seguente  link:

caseificio Murgiano "La mozzarella più lunga del mondo" Guinness   …https://www.youtube.com/watch?v=7gx8k6Qii3o

©  E’ consentito l’utilizzo del contenuto di questo articolo per soli fini non commerciali, citando la fonte  e  il nome dell’autore.

 

Print Friendly

2 settembre 2016

  • Scuola di Politica

Inserisci qui il tuo Commento

Fai conoscere alla comunità la tua opinione per il post appena letto...

Per inserire un nuovo commento devi effettuare il Connettiti

- Attenzione : Per inserire commenti devi necessariamente essere registrato, se non lo sei la procedura di LOGIN ti consente di poter effettuare la registrazione istantanea.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.