I pastifici Nettis

La tradizione Nettis, il cui primo pastificio fu fondato da Pasquale Nettis agli inizi degli anni  ’40, continua ancora oggi. Pasquale, figlio di un proprietario terriero, dopo aver frequentato le scuole e approfondito gli studi tecnici si arruola nell’esercito tra i ‘Carabinieri a cavallo’. Ottiene una medaglia al valore militare ed è fatto prigioniero in […]

Print Friendly

La tradizione Nettis, il cui primo pastificio fu fondato da Pasquale Nettis agli inizi degli anni  ’40, continua ancora oggi.

Pasquale, figlio di un proprietario terriero, dopo aver frequentato le scuole e approfondito gli studi tecnici si arruola nell’esercito tra i ‘Carabinieri a cavallo’. Ottiene una medaglia al valore militare ed è fatto prigioniero in Grecia.
Al termine della Seconda Guerra Mondiale fonda a Gioia il Mulino e Pastificio Nettis. Subito dopo apre una fabbrica di ghiaccio a Gioia ed un’altra a Martina Franca.
Ottiene l’onorificenza di Cavaliere del Lavoro. Ha ricoperto numerosi incarichi tra i quali: membro del Consiglio Direttivo del Banco di Roma,  assessore nel Comune di Leverano, tesoriere del Rotary Club di Gioia, Confratello della Chiesa di S. Francesco.

Il mulino si articolava in quattro reparti:
– impianto di macinazione del grano tenero
– separatore della farina dalla crusca
– servizi igienici

– tre magazzini

Il mulino lavorava quotidianamente 130 quintali di grano, proveniente da paesi pugliesi e anche della Basilicata.
Si ricavava il 77% di farina e il 23% di crusca, che allora si utilizzava in gran parte per l’allevamento zootecnico ( gran parte bovini, da cui verrà un’altra eccellenza gioiese ).  

Prima della definitiva chiusura il Mulino Nettis nel 1964 è stato dato in fitto e gestito  dalla società Fusillo-Amatulli  di Noci.
Lo stabilimento è restato in attività fino al 1979.

La tradizione della famiglia Nettis oggi  continua con le  nuove generazioni attraverso l'impianto del ' Pastificio del Colle '.

Il nuovo e il vecchio.  La tradizione continua.
La Puglia, la soleggiata regione a sud dell’Italia, offre il luogo ideale per la produzione di pasta eccellente. Qui il “Pastificio del Colle”, grazie alla combinazione vincente della tradizione e di una tecnologia sviluppata, ha raggiunto una posizione leader tra i migliori produttori di pasta in Italia. Il sig. Vito Nettis, attuale proprietario del “Pastificio del Colle”, è il nipote di Vito Nettis senior, che, agli inizi degli anni ‘20, svolse varie attività nel campo alimentare: produzione di ghiaccio, mulino per grano tenero, forno e pastificio.
Per il “Pastificio del Colle”, il passato, il presente e il futuro costituiscono una perfetta fusione per raggiungere l’eccellenza. Tradizione ed innovazione possono pienamente soddisfare i bisogni dei clienti, offrendo loro una vasta gamma di paste, dai tradizionali formati trafilati al bronzo ai nuovi formati lavorati a mano. Tutta la  produzione può essere bianca, aromatizzata e colorata con essenze naturali. 

La pasta colorata è diventata, quindi, la vera novità ed insieme famoso segno di riconoscimento del Pastificio del Colle.

Prodotti – Pastificio del Colle offre una vasta gamma di prodotti
La mission del “Pastificio del Colle” è mangiare sano offrendo un prodotto di qualità ineguagliabile, dando molta attenzione alla selezione della materia prima impiegando semola di grano duro selezionato di altissima qualità e utilizzando solo colori di origine naturale, come la curcuma per ottenere la colorazione gialla, gli spinaci per il verde, la barbabietola per il viola, la paprika per l’arancione, la spirulina per il blu e il nero di seppia per il nero

I  prodotti del pastificio sono classificati in base alle diverse tecniche produzione:- PASTA TRAFILATA BIANCA;
– PASTA TRAFILATA COLORATA (NAIF);
– PASTA LAVORATA A MANO;
– PASTA AROMATIZZATA;
– PASTA GIGANTE;
– SEGNI ZODIACALI;
– FORMATI SPECIALI (Novità).

( Le notizie sul Pastificio del Colle sono attinte dal relativo sito ).

I prodotti del Pastificio del Colle si ampliano anno per anno con nuove trafile e nuovi formati di pasta e riscuotono successo in campo internazionale, come dimostrano le vendite che in gran parte vengono effettuate sui mercati esteri.

Il Pastificio del Colle è stato presente a numerose rassegne internazionali. Nel 2014 è stato presente al SIAL Parigi 2014,  importantissima manifestazione internazionale.  Nel 2015 ha partecipato a ANUGA WORLD FAIR, altra importantissima fiera mondiale che si svolge a Colonia. Ha partecipato alla Fiera CIBUS 2016, a Parma.

Quest'anno il Pastificio del Colle sarà presente a TUTTOFOOD, la fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage organizzata da Fiera Milano che si svolgerà dall'8 all'11 Maggio 2017, dove è stato presente anche nella edizione del 2015.

 © E' consentito l'utilizzo del contenuto di questo articolo, per soli fini non commerciali, citando la fonte e il nome dell'autore.

 

Print Friendly

7 marzo 2017

  • Scuola di Politica

Inserisci qui il tuo Commento

Fai conoscere alla comunità la tua opinione per il post appena letto...

Per inserire un nuovo commento devi effettuare il Connettiti

- Attenzione : Per inserire commenti devi necessariamente essere registrato, se non lo sei la procedura di LOGIN ti consente di poter effettuare la registrazione istantanea.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.