Gli stessi occhi

Il libro della scrittrice gioiese Miriam Mastrovito.  Myra, venticinque anni e un matrimonio fallito alle spalle; una ragazza che ha bruciato troppo in fretta le tappe per conquistare la libertà, ottenendo solo una nuova prigione dorata. Ora ne paga le conseguenze. Le esperienze mancate, la vita da adolescente e da giovane donna non vissuta vanno […]

Print Friendly

Gli Stessi OcchiIl libro della scrittrice gioiese Miriam Mastrovito

Myra, venticinque anni e un matrimonio fallito alle spalle; una ragazza che ha bruciato troppo in fretta le tappe per conquistare la libertà, ottenendo solo una nuova prigione dorata. Ora ne paga le conseguenze. Le esperienze mancate, la vita da adolescente e da giovane donna non vissuta vanno a bussare insistentemente alla sua porta. Lei non può fare altro che accoglierle, ma ormai è tardi, il momento di vivere quelle esperienze è passato e farle adesso significa sbagliare e precipitare in un baratro troppo difficile da poter risalire.
L'alcol e la voglia di innamorarsi veramente, sebbene non della persona giusta, porteranno Myra a distruggere ciò che di più importante possiede: le amicizie. Parallelamente la storia della sorella Mia, quindicenne, mostra un altro lato oscuro dell'adolescenza, quello che conduce alla patologia e all'ossessione per un amore non corrisposto. Myra si erge a consigliere della sorella, acquistando però una consapevolezza: di non essere nella posizione di dispensare suggerimenti, perché troppi sbagli ha già commesso e commette ancora nella sua vita.

  • Autore:Mastrovito Miriam
  • Genere:Narrativa
  • Costo:12,00 euro IVA inclusa!
  • Pagine:124
  • ISBN:978-88-6096-096-2

Potete acquistare il libro cliccando qui.

Biografia dell'autrice

Miriam MastrovitoSono nata a Gioia del Colle il 19 gennaio 1973. Ho cominciato a scrivere poesie e racconti sin dai primi anni delle elementari. Inizialmente sono stati i miei familiari, la mia maestra ed i miei professori ad incoraggiarmi. Più tardi ho ottenuto anche riconoscimenti in ambienti più formali. Ho partecipato a molti concorsi e vinto premi come il "Montesacro" per la narrativa inedita, Il "Levante '90", il Premio Europeo promosso dal Centro Culturale "Aldo Moro" di Lecce ed il Premio Nazionale di Poesia "Primavera Strianese" nel '92. Nello stesso anno ho ricevuto, da una casa editrice, la mia prima proposta di pubblicazione che però ho dovuto respingere per motivi economici. Negli anni successivi mi sono concentrata su altri obiettivi accantonando il proposito di pubblicare i miei scritti. Sempre nel 1992 sono diventata mamma per la prima volta e, contemporaneamente ho intrapreso gli studi universitari.

Mi sono laureata in filosofia nel 1997. Per circa dieci anni la mia attività di scrittrice è rimasta in secondo piano. Non ho mai smesso di scrivere, ma una serie di vicissitudini personali, in parte rintracciabili nelle mie opere, mi hanno indotto a convogliare le mie energie altrove. Dopo il matrimonio con Giuseppe (mio insostituibile sostenitore) nel 2004 e la nascita del mio secondo figlio Christian, ho riacquistato progressivamente la serenità necessaria per riprendere a pieno titolo la mia attività e concentrarmi sull'obiettivo di farmi conoscere. Nel 2007 ho scoperto il fantastico mondo di Lulu. Il suo modo rivoluzionario e coraggioso di rapportarsi all'editoria classica, insieme ad una nutrita schiera di amici scrittori e sognatori, mi hanno fornito lo stimolo necessario per rimettermi in gioco. Ho pubblicato in proprio la raccolta di poesie "Il mio arcobaleno" ed il romanzo "L'ultimo rap". Contemporaneamente una casa editrice ha dato alle stampe il mio romanzo d'esordio "Gli stessi occhi". Ogni volta che scrivo un romanzo o una poesia, mi emoziono e mi diverto. La mia ambizione più grande, oggi, è quella di poter suscitare lo stesso divertimento e le stesse emozioni in chi mi legge.

 

Print Friendly

14 dicembre 2007

  • Scuola di Politica

Inserisci qui il tuo Commento

Fai conoscere alla comunità la tua opinione per il post appena letto...

Per inserire un nuovo commento devi effettuare il Connettiti

- Attenzione : Per inserire commenti devi necessariamente essere registrato, se non lo sei la procedura di LOGIN ti consente di poter effettuare la registrazione istantanea.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.