Rossini – Taniko

TanikoTeatro Rossini11, 12 gennaio ore 10 a cura di Liberascenaensemble

TANIKO

drammaturgia e regia Antonio Calone con Alessandra Asuni Luca Di Tommaso Giovanna Giuliani Nicola Laieta Margherita Vicario – vincitore ex-Aequo premio scenario infanzia 2006 > 8-14 anni

…Siamo in Estremo Oriente, in un tempo lontano, probabilmente quello delle favole che cominciano con "c'era una volta". Myo-o il dio del fuoco, Gigaku il dio della danza e Gioja il dio della saggezza stanno partendo per la terra. Questa favola, dalla riconoscibilissima impronta giapponese per il rigore dello stile, dei contenuti e per l'etica del sacrificio che apparentemente difende, è ricca di numerose altre tematiche che la rendono molto più interessante ed adatta ai ragazzi di oggi di quanto possa esserlo un semplice precetto morale. In realtà essa riesce in un modo formidabile a mettere in luce una serie di contraddizioni, tra il bene individuale e quello collettivo, tra la libertà di una scelta e la responsabilità che essa comporta, tra pulsioni sentimentali e decisioni razionali.

Continua la Lettura

Catturare una Stella – Cronaca di un amore vero

26 ottobre 2007 Autore:  
Categorie: Eventi & Tempo Libero

Una storia vera, capace di catturare la coscienza del lettore sin dalleprime pagine, in cui l'abile minuziosità con cui sono descritti episodi, emozioni, sentimenti, concretizzano l'evento a tal punto che pare diriviverlo nel magico momento della lettura stessa: con Sandro ed Anna protagonisti di un amore senza tempo, senza luogo, senza spazio, infinito".Pasquale Luongo da Praia a Mare, docente per professione e scrittore perpassione, è un giornalista-pubblicista con numerose pubblicazioni alle spalle, con le quali ha dato fondo a tutta la propria passione per la filosofia, la politica e la storia delle idee: la lunga militanza politica, l'impegno come educatore nel sociale – privilegiando sempre il rapporto coni giovani – l'attenzione posta ai temi socio culturali, sono alcuni deitratti caratteristici dell'azione civile dell'autore. "Le nuove generazioni sono state e sono per lui fonte di energia creativa: l'attuale cronaca èsolo un momento del suo indagare il passato ed anche le vicende familiaricon l'occhio disincantato di chi conosce la < furbizia della storia. Luongo ha voluto trasferire in queste pagine una piccola scintilla di veritàrelativamente ad una vicenda realmente verificatasi e che lo ha coinvoltoumanamente" Giovanni Celico,

Continua la Lettura

Maggio all’Infanzia – Taniko, La favola della Grande Legge

23 maggio 2007 Autore:  
Categorie: Eventi & Tempo Libero

Maggio all’Infanzia 2007 - Taniko - La Favola della Grande Legge"In un tempo lontano gli dei scesero sulla terra convinti che il mondo potesse essere salvato dai piccoli uomini. Il progetto rilegge in modo originale la lezione del teatro didattico brechtiano per derivare un meccanismo scenico implacabile, costruito su una molteplicità di piani narrativi e sorretto dall'alta qualità della interpretazione. Il pensiero dialettico è messo concretamente in azione attraverso il ruolo attivo assegnato ai giovani spettatori, che sperimentando il gioco del teatro si confrontano con i grandi temi della convivenza sociale e della democrazia partecipata. Il rigore formale si apre all'ironia e al divertimento mentre allo spettatore è affidata la soluzione di un conflitto drammatico che supera i confini della scena per parlare delle lacerazioni del mondo reale.".

 Questo è il giudizio della giuria che ha premiato Taniko, La favola della grande Legge con il Premio Infanzia 2006, incuriosito sono andato a vederlo nella cornice suggestiva della sala del trono del Castello Normanno Svevo in occasione di Maggio all'Infanzia. Continua la Lettura

Festa del Primo Maggio a Montursi

Primo MAggio 2007Si è svolta regolarmente a Montursi, nonostante la pioggia, la festività del 1° Maggio, legata a San Giuseppe Lavoratore. La festività rappresenta da più di quarant'anni un appuntamento fisso, nell'ambito del folclore e delle tradizioni locali gioiesi. Una festività rurale assai nota nel circondario e a cui l'intera cittadinanza gioiese difficilmente rinuncia insieme alla notevole comunità che vive stabilmente in quel luogo.

Anche quest'anno la festa è cominciata con l'apertura degli spazi espositivi, all'interno del perimetro della pineta, proseguendo con la celebrazione della Santa Messa in pineta, presso la chiesa di San Giuseppe Lavoratore. E' proseguita nel pomeriggio con lo Show musicale con il DJ BARTY ed l'animazione di STELLA e con l'esibizione dell'imitatore GIGI DISTASO.

Presenti stand espositivi di attrezzature e mezzi agricoli del passato e del presente, e di promozione delll'enogastronomia del territorio murgiano.

Continua la Lettura

La “Passata al Monte”

Passata al Monte - Gioia del Colle - 15 Aprile 2007Dal libro GIOIA – Una città nella storia e civiltà di Puglia – a cura del Prof. Mario GirardiSchena Editore, abbiamo estratto le notizie che seguono relative alla cosiddetta "Passata al Monte ".

L'ottava di Pasqua si svolge, presso la chiesa campestre dell'An­nunziata in agro di Gioia, in località Monte Sannace, un rituale ma­gico-religioso legato alla prevenzione e alla cura dell'ernia infantile, la cosiddetta «passata al Monte».

Col termine «passata» si intende, generalmente, il passaggio di un bambino malato di ernia attraverso la fenditura del ramo di un al­bero per tre volte. Se il ramo, una volta riaccostata e legata la fendi­tura, tornerà a germogliare il paziente sarà guarito. Il termine è poi passato ad indicare, per analogia, altre forme di passaggio: attraver­so un arco di foglie, un arco di pietra, una porta ovvero, nella sua esemplificazione, un percorso circolare intorno ad un luogo sacro.

Continua la Lettura

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.