Terremoto in Abruzzo, dalla Rete un aiuto subito

Da ieri guardiamo in tv le immagini tremende della scossa che ha colpito l'Abruzzo, vediamo tragedie nella tragedia, genitori e parenti che aspettano con ansia i propri cari estratti vivi dai soccorsi, e ci ricordano quanto siamo impotenti difronte a certi eventi, e come in pochi secondi può cambiare la nostra vita.
Ricordo il terremoto dell'Irpinia, anche se [...]

 Da ieri guardiamo in tv le immagini tremende della scossa che ha colpito l'Abruzzo, vediamo tragedie nella tragedia, genitori e parenti che aspettano con ansia i propri cari estratti vivi dai soccorsi, e ci ricordano quanto siamo impotenti difronte a certi eventi, e come in pochi secondi può cambiare la nostra vita.

Ricordo il terremoto dell'Irpinia, anche se avevo 7 anni, lo ricordo perchè era il mio compleanno, ricordo anche che si seppe in TV quasi tutto il giorno dopo, molto lentamente, oggi queste tragedie si vivono quasi in tempo reale, in rete addirittura ancora prima delle agenzie di stampa.

I Social Network come Twitter e Facebook, le attuali strade telematiche di incontro dei sociali, danno la notizia istantaneamente, basta inserire la parola di ricerca Terremoto con Twitter per rivivere i secondi drammatici della scossa.

Istantaneamente sono nati anche i gruppi di aiuto, voglio segnalarvi uno dei più importanti su Facebook Aiutiamo l'Abruzzo.

Un nostro aiuto è importante !

7 aprile 2009

  • Scuola di Politica

Commenti

2 Commenti per “Terremoto in Abruzzo, dalla Rete un aiuto subito”
  1. avatar enzo cuscito scrive:

    Anche il PD gioiese si mobilita in sostegno dell’Abruzzo. Di concerto con la Federazione provinciale, il circolo cittadino sta promuovendo la raccolta di materiale da inviare nelle zone terremotate. Questo è l’elenco aggiornato dei beni di prima necessità richiesti per le popolazioni abruzzesi dalla Protezione Civile: tende, coperte, lenzuola, cuscini, federe, carta igienica, spazzolini, biberon, ciucci, dentifrici, saponi, assorbenti, pannolini, scatolame preferibilmente con scadenza minima di 6 mesi. Tutti coloro che sono interessati a donare qualcosa possono rivolgersi presso la sede di Gioia del Colle del PD, in Piazza Cesare Battisti 18 dalle ore 19 in poi, dove sarà possibile depositare il materiale per la raccolta che sarà prontamente trasportato presso i punti base di Bari e successivamente inviato in Abruzzo, oppure telefonare ai numeri 3479272851/3391602495 o inviare una mail a pdgioia@libero.it.
    Grazie a tutti coloro che vorranno partecipare.
    La Segreteria

  2. avatar enzo cuscito scrive:

    Considerate che il primo carico della protezione civile partirà da Bari sabato mattina.
    Quindi, sarebbe opportuno raccogliere il materiale entro domani sera. Comunque intendiamo continuare la raccolta anche nei prossimi giorni.
    Grazie

Inserisci qui il tuo Commento

Fai conoscere alla comunità la tua opinione per il post appena letto...

Per inserire un nuovo commento devi effettuare il Connettiti

- Attenzione : Per inserire commenti devi necessariamente essere registrato, se non lo sei la procedura di LOGIN ti consente di poter effettuare la registrazione istantanea.