La Chiesa di San Francesco

23 giugno 2008 Autore:  
Categorie: Storia, Turismo

chiesadisfrancescoDa un testamento, rogato in Gioia dal notaio Nicola De Capite il 14 settembre 1292, risulta che Reone Guarnita, di Gioia, morendo lasciò alla Chiesa di S. Francesco un bue tra i migliori. Tale testamento era firmato  dal frate Angelo e dal  Padre Guardiano dei Frati Minori, che si chiamava Fra' Giacomo, il quale nel 1349 fu eletto vescovo della soppressa Chiesa di Lettere, in provincia di Napoli.

Un diploma del 1363 ci dice che nella Chiesa di S. Francesco vi era il sarcofago della famiglia D'Andrano, che era chiuso da una lastra di marmo raffigurante la moglie di Nicolò D'Andrano, Giacchina, in posizione supina e con le mani giunte.

" La famiglia D'Andrano diede alla nostra città cavalieri, capitani, magistrati e con il suo mecenatismo l'arricchì di chiese, conventi e ospedali. Niccolò D'Andrano, padre di Luca, fece erigere la Chiesa ed il Convento di S. Francesco. All'interno della Chiesa vi era un cappella, detta Arca D'Andrano, in cui

Continua la Lettura

Il Convento di san Francesco

16 giugno 2008 Autore:  
Categorie: Storia, Turismo

Convento San FrancescoIl Comune di Gioia del Colle può vantare la presenza sul suo territorio di ben tre Conventi: quello dei Francescani  Conventuali, quello dei Domenicani e quello dei Francescani Riformati.

Imprecisabile è la data di fondazione del Convento di S. Francesco. Il Losapio ne farebbe risalire la fondazione  alla famiglia D'Andrano, nei primi anni del secolo XIV, anche se probabilmente è apocrifo il documento su cui tale opinione si fonderebbe. Tuttavia dall'osservazione di ciò che è sopravvissuto di antiche costruzioni si può pensare che la sua fondazione debba risalire alla famiglia D'Andrano,  o forse anche prima di tale periodo, secondo una  tradizione locale.

L'ex Convento dei Minori Francescani Riformati fiancheggia la chiesa di S. Francesco, in Piazza Plebiscito. Da quanto si rileva dal testamento del rocco ( arcivescovo ) Reone Guarnita, che, dal 1292, lasciò un bue alla chiesa di S. Francesco dei Frati Minori, fu edificato nei primi anni del secolo XVI.

Continua la Lettura

Richiesta Onorificenza al Valore Civile per il Comune di Gioia del Colle

5 giugno 2008 Autore:  
Categorie: Comunicati, Storia

MedagliaI signori Dino Rubino e Francesco Giannini,  in qualità di esponenti del Movimento politico cittadino " COSTITUENTE DEMOCRATICA " di Gioia del Colle, rendono noto che, facendo seguito ad analoga richiesta dagli stessi effettuata al Sindaco di Gioia del Colle ad aprile del 2005, nel mese di aprile 2008 hanno presentato  al Commissario Prefettizio di Gioia, dott. Claudio Palomba, la sottostante relazione storica  con la richiesta di un riconoscimento al Valor Civile per il nostro Comune, con preghiera di inviarle al Ministero dell'Interno per gli opportuni adempimenti.                         

                            RELAZIONE STORICA

A seguito dell'armistizio dell'8 settembre 1943, durante la ritirata dei tedeschi, il Comune di Gioia del Colle ha avuto un consistente numero di morti civili, inermi.

Continua la Lettura

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.